Facebook cambia il modo di fare pubblicità: arrivano gli annunci in AR

K2Blog NewsFacebook cambia il modo di fare pubblicità: arrivano gli annunci in AR

 

Facebook ci stupisce anche questa volta, sperimentando un modo tutto nuovo di pubblicizzare un prodotto: la realtà aumentata (AR).

La realtà aumentata arriva anche negli annunci pubblicitari sui dispositivi mobili. Perchè? Per rendere protagonisti gli utenti in nuove esperienze di shopping online accessibili direttamente dal feed delle notizie di Facebook.

Negli anni abbiamo visto un evolversi costante del modo di fare pubblicità. Ci sono stati proposti spot educativi, inclusivi, provocatori, fruiti su diverse piattaforme. Alcune pubblicità sono state amate dal grande pubblico, altre odiate.

In un mondo in cui l’innovazione digitale cerca sempre di più di eliminare le barriere, questa volta ci approcceremo ad un tipo completamente innovativo di pubblicità, La realtà aumentà ci permetterà di andare oltre ciò che si può immaginare.

Facebook ha annunciato che inizierà a testare annunci pubblicitari in Realtà Aumentata (AR) nel News Feed, inizialmente negli Stati Uniti. Grazie alla Realtà Aumentata, le pubblicità su Facebook assomiglieranno a dei camerini virtuali. Grazie ad esse gli utenti avranno la possibiltà di provare e indossare i prodotti pubblicizzati interagendo con le versioni digitali di accessori di moda, cosmetici e mobili.

Il più grande social network del mondo decide così di portare l’esperienza nei negozi direttamente a casa propria, attraverso uno smartphone, colmando il divario tra lo shopping nei negozi e gli acquisti online.

Michael Kors , annunci AR su Facebook

Michael Kors , annunci AR su Facebook

Michael Kors è stato il primo marchio a testare gli annunci AR nel News Feed di Facebook, consentendo alle persone di provare un paio di occhiali da sole e fare un acquisto in base all’esperienza vissuta.

Più tardi Facebook inizierà a testare gli annunci AR con altri inserzionisti come Sephora e altri di vari settori (accessori di moda, cosmetici, mobili, giochi e intrattenimento). Ma nel corso dell’anno, si prevede di distribuire gli annunci AR in modo più ampio ad altri settori.
La realtà aumentata consente alle persone di connettersi con una azienda e con i prodotti che vende in modi nuovi. Tutto diventa più immediato, basterà semplicemente:

  • scorrere la home page,
  • leggere l’annuncio,
  • cliccare sul tasto “Tocca per provarlo”,
  • provare il prodotto.

Il potenziale di crescita del mercato della Realtà Aumentata è straordinario. Infatti si stima possa raggiungere i 120 miliardi di dollari nel 2020 con un tasso di crescita annua del +180% (fonte: Digi-Capital).

La Realtà Aumentata applicata al marketing rappresenta un’enorme attrattiva che consentirà di migliorare l’esperienza conoscitiva e di acquisto dei prodotti.

Basta ai noiosi testi che descrivono le caratteristiche di un prodotto, ora la realtà aumentata renderà i contenuti più interessanti!