LEARNING FRIDAY: BIG DATA for Dummies

K2NewsLEARNING FRIDAY: BIG DATA for Dummies

Al Learning Friday di Venerdì 19 Maggio Dario Santilli ci ha parlato di “Big Data for Dummies”, fornendoci le basi teoriche per approcciarci al tema.

Che vuol dire Big Data? Conosciamo davvero il significato di questa parola? Siamo partiti da qui, dalla spiegazione del termine entrato ormai nel linguaggio comune.

Parliamo di big data per descrivere una raccolta di dati così estesa in termini di volume, velocità e varietà da richiedere tecnologie e metodi analitici specifici per l’estrazione di valore.

Un esempio concreto di quello che vuol dire BIG: ogni giorno su Google vengono fatte miliardi di ricerche, in particolare 4 milioni di ricerche al minuto!

Data l’enorme quantità di dati da gestire è necessario avvalersi di metodi specifici per la loro raccolta, sfruttando database schemaless come quelli a grafo o i column family, dove si può arrivare a descrivere decine di migliaia di colonne.

Con il tempo sono stati sviluppati anche altri sistemi di gestione, per riuscire a collegare le informazioni nel modo migliore e per far fronte alla crescente complessità dei dati: maggiore è la dimensione del dataset, maggiore è la complessità dei dati da gestire.

Dario ha proseguito spiegandoci le sei fasi del Big Data Process, illustrandoci l’obiettivo finale di questo laborioso processo ed ha concluso proponendoci un “Funny Use Case”.

Volete addentrarvi nell’argomento? Cliccate su “Visualizza Allegato”!