ANFIA Hackathon 2022

Key2, nell’ambito delle attività in corso per il progetto europeo DYDAS (cofinanziato dal programma europeo Connecting Europe Facility), è partner tecnico di ANFIA Next Mobility Hackathon 2022, l’evento internazionale promosso da Car Design & Engineering Group di ANFIA, come espressione di aziende attive nel concept design, modellismo, engineering, testing e nella progettazione e produzione di veicoli speciali. L’iniziativa aperta dal 1 marzo fino al 31 maggio 2022 è rivolta alla creazione di una nuova era per la mobilità e per raccogliere, condividere e valutare tutte le idee e i progetti innovativi orientati a sviluppare nuovi modi di intendere i mezzi di trasporto (auto, moto, trasporto collettivo, ecc.). 

Sono chiamati a partecipare presentando le proprie idee, giovani con età minima di 18 anni di diverse nazioni provenienti dai seguenti ambiti: scuole di design, Facoltà di ingegneria, Designer web/mobile, UX/UI, Marketing, giovani attivi nell’ambito umanistico e Data scientist. I partecipanti, organizzati in squadre multidisciplinari di max. 5 persone, con componenti sia tecniche che commerciali, dovranno sviluppare soluzioni con una prospettiva futuristica, cercando di immaginare la mobilità del futuro.

 

Le tematiche affrontate

Le 4 tematiche affrontate dal ANFIA Next Mobility Hackathon 2022, dedicato all’Automotive, sono, infatti, davvero lungimiranti: #1 contribuire a costruire una nuova smart city e ad offrire ai cittadini soluzioni di Mobility as a Services (Maas) alternative all’auto privata; #2 proporre soluzioni elettroniche e software per veicoli autonomi; #3 progettare il design per un nuovo modo di vivere la mobilità che mescoli nuove forme e tecnologie innovative; #4 identificare soluzioni ingegneristiche e tecnologiche innovative e dirompenti per veicoli proiettati al 2050 in grado di assecondare le nuove tendenze e contemplare anche servizi di connettività, elettrificazione, guida autonoma, sharing mobility e aspetti della sicurezza sanitaria portati alla luce nel periodo della pandemia da Covid-19. Si tratta quindi di contribuire ad attivare un processo di rinnovamento che coinvolge la progettazione del veicolo dal punto di vista del design, dell’ingegneria e della customer experience.

Modalità di partecipazione

L’Hackathon si svolge su piattaforma web consentendo sia la comunicazione, che la raccolta di idee e la premiazione dei finalisti. Sulla piattaforma web, con il supporto dei social media, gli utenti potranno registrarsi e votare le proposte più interessanti contribuendo al lavoro della giuria tecnica, composta da membri del mondo accademico e imprenditoriale.

L’intera organizzazione dell’ANFIA Next Mobility Hackathon viene gestita attraverso le risorse e le strutture messe a disposizione da ANFIA e dai suoi Soci.

DYDAS, in qualità di partner tecnico, oltre alla messa a disposizione di una piattaforma collaborativa per offrire dati, algoritmi ed elaborazione di analisi basati su Big Data, Machine Learning (ML) e Intelligenza Artificiale (AI), offrirà ai partecipanti delle occasioni di webinar per conoscere il punto di vista degli esperti dei settori coinvolti.

L’accesso all’Hackathon è gratuito ed è richiesta la registrazione tramite il seguente link:

ISCRIVITI ALL’EVENTO

 

Per richiedere l’accesso alla versione beta della piattaforma DYDAS per la gestione di grandi volumi di dati, è possibile richiedere le credenziali di accesso, scrivendo a: info@dydas.eu

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Categorie

Big Data & Data Analytics
ML & AI
Cloud Services
Web Mobile
Digital Workspace
Software Development
UX Design
Gamification
News
Eventi

Industries

Retail
Public Sector
Automotive
Mobile & Betting
Travel
Energy
Telco & Media
HealthCare
Financial Services
Homeland Security

Newsletter
Seguici su